bergamotto

Bergamotto, agrume non più sconosciuto!

Oggi molti sanno come utilizzare il bergamotto, ma ancora è prematuro chiedere ai commercianti delle località fuori della Calabria “avete il bergamotto?”, riceverete  che uno sguardo sorpreso e di scuse poiché vista l’intensa utilizzazione del bergamotto è difficilissimo trovarlo. Le poche piantagioni valide… aromatiche e con la componentistica chimica … sono esclusive della Calabria, l’unico bergamotto che può essere considerato è quello Jonico della provincia di Reggio Calabria. Nei mercati del vibonese di può acquistarlo.

Del Bergamotto, la buccia è la prima parte di questi agrumi rari da utilizzare, fornisce al tè Earl Grey il sapore speciale, poi può essere utilizzata per creare alcolici ad infuso, come il classico lemoncello. Richiestissima dalle grandi marche di profumi che la utilizzano da oramai un secolo, ultimamente in versione “essenza” anche dalle industri farmaceutiche e di cosmesi.

Le industrie farmaceutiche e alimentari richiedono anche il succo per la straordinaria capacità di ridurre il colesterolo, ma sotto questo aspetto, vi consigliamo il Bergasterol, 100% succo di bergamotto jonico, anche perché non serve alcuna aggiunta o sofisticazione industriale per rendere il succo di bergamotto utile nutraceutico, va bene così al naturale.

Ma anche in cucina rende il senso del gusto al bergamotto, perché ha un aroma idiosincratica, complesso e intenso. Si realizzano canditi e sciroppo.

Ora, se si guarda in giro nei mercati o chiedere nelle gastronomie ben fornite, è ancora possibile trovare specialità al Bergamotto. In casa è invitante trasformati cuochi straordinari con l’aiuto del bergamotto nelle specialità confetture, composte o liquore.

Vi indirizziamo sul sito tipical.it per gli acquisti delle eccellenze al Bergamotto con qualità e certificazione di filiera.